« Socrate non capisce l'agricoltura | Home | Le donne nelle società primitive »

Erbivori

"Che la gente (intesa come stragrande maggioranza) si muova come un branco di pecore / buoi / altri erbivori a scelta, non mi sembra una novità".

Questo bel commento di un tale "MAXVADER" si riferisce ai futuri elettori del prossimo referendum, ai "cittadini calpestati", insomma.

Lo stesso illustre zoologo si esprime così sulla femmina della specie:

Certe cose non dovrebbero succedere, ma purtroppo succedono. Anche se umanamente ha tutto il mio appoggio per ciò che le è accaduto, la signora Logan se l’è andata a cercare. E’ oggettivamente una donna bellissima e in certi paesi, soprattutto in certe zone di quei paesi, è _banale_ immaginare che una donna bellissima farebbe bene a non andarvi. Non si va ad Harlem con un cartello “I hate niggers”, non si va nelle periferire delle nostre città oltre un certo orario da sole di notte, non si corre sbracciandosi fra due eserciti che si sparano, non si va in piazza Tahir a mettersi in mostra. Io lo so, tu lo sai, perché lei non lo sa? Mi viene da pensare che sia alla ricerca di un Pulitzer. Fermo restando che è brutto che sia così, ma è la realtà, bella o brutta che sia.

Andare a correre sbracciandosi fra due eserciti che si sparano, poi.

TrackBack

TrackBack URL for this entry:
http://www.urbiloquio.com/cgi-bin/mt/mt-t.fcgi/107

Commenti

ho tre figli maschi.
me tapina.

addb | May 11, 2011 11:57 AM

Sul rapporto tra democrazia, qualità dell'azione di governo e livello di istruzione degli elettori:

link

LucaV | June 5, 2011 12:19 PM

Scrivi un Commento